giovedì 18 agosto 2011

forse anche della luce

Rinunciamo a incastrare parole questa notte, alziamo solo la carne e mettiamola infila sdraiata sulle nostre facce. uscirà del sangue della morbidissima rabbia e forse anche della luce e a quel punto c'è una piccolissima, piccolissima possibilità che sopravviveremo a tutto questo insieme.


Nessun commento:

Posta un commento