martedì 25 ottobre 2011

Chiara svegliati è primavera



Devo dirtelo
siamo una poltrona di pelle fotografata e seduta su una sedia di plastica verde
una ninnananna infinita che non arriva mai alla buonanotte
la tinta pastello di una pesca matura
il peso di un'impronta sulla sabbia
siamo un martedì pomeriggio appesi sotto al sole
siamo tre noci al giorno, e del latte tiepido
un cielo sorprendentemente senza fine
e le dita instabili sopra la sottile linea chiara della tua pelle nuda


Nessun commento:

Posta un commento