i Puffi




Volevo andare al cinema stasera, andiamo?
No
Perché?
Non ne ho voglia
Perché? Non sai neanche cosa vorrei vedere!
E’ questo il punto
Silenzio
Quale punto?
Scegli sempre tu
Scelgo sempre io?
Precisamente
Allora: quando scelgo io “scelgo sempre io” quindi è categoricamente sbagliato. Quando non scelgo io, e lascio fare a te, ti stufi di me e del fatto che io non sia così tanto emancipata da scegliere per tutti e due?
Cosa?
Quello che ho detto
Ah, bene
Bene cosa?
Niente
Hai aperto te questa conversazione sul niente e adesso mi spieghi dove vuoi arrivare
A niente
Eh, no. Troppo facile così
Silenzio
Cos’è che va “bene”?
Va bene che siamo a questo punto
Quale? Illuminami
Quello dove te fai una cosa solo perché pensi che se facessi il contrario di quello che fai mi incazzerei
Cosa?
Silenzio 
Quello che ho detto
Quindi ti ho chiesto di venire al cinema con me, a vedere un film che vorrei vedere, perché se avessi lasciato scegliere te cosa fare questa sera avrei avuto paura che ti saresti stufato di me?
Silenzio
Rispondi
Sì, è così
Silenzio
Come fai a pensare una cosa del genere cazzo! Ti ho chiesto solo se volevi venire al cinema
E io ti ho detto solo che non ne ho voglia
Silenzio
Stiamo messi così?
Silenzio
Così come?
Stiamo messi così male?
Pare di sì
Silenzio
E quanto male?
Silenzio
Quanto male stiamo messi secondo te?
Un pò
E un pò quanto?
Silenzio
Quanto male?
Tanto. Tanto che non me lo sento più addosso. Tanto che non sento più niente di niente amore.
Silenzio
Lei guarda in alto al cielo per un attimo e inizia a piangere. Lui le prende una mano. Lei lo scansa. Lui si avvicina ancora, la abbraccia, la stringe, le bacia la faccia. Lei lo scansa e lui le bacia la faccia
Dai amore, che film volevi vedere?
Silenzio, la bacia ancora
I Puffi.
Silenzio
Prendiamo la tua macchina?

Commenti

Posta un commento

Post più popolari