martedì 17 aprile 2012

giochi o non giochi? sì, gioco

Jeux d'enfants, un film non adatto ai deboli di cuore

La stanchezza si mangia a pizzichi gli ultimi spilli di adrenalina che mi è rimasta addosso. il cielo è vuoto e azzurrissimo. il sole picchia come fosse pieno giugno e siamo solo al 31 marzo e ha traformato questa bottiglia di vino bianco in dolcissimo piscio caldo che continuiamo a passarci e a bere un pó per inerzia e un pó per riempire il tempo.
come ti senti?
mi chiedi dopo un pò
ubriaca
ti dico
scoppi a ridere e mi porgi ancora la bottiglia quasi vuota
e adesso?
mi dici serissimo
in che senso?
nel senso: e adesso che vuoi fare?
silenzio
non lo so! niente!
silenzio
perchè tu che vuoi fare?
ti chiedo, mettendomi seduta sul prato ancora più vicina a te
non lo so! però di sicuro vorrei darti un bacio!

Nessun commento:

Posta un commento